Scheletrati e dentiere? Potete buttarli!

Atrofia dell'osso mascellare

Finalmente oggi è possibile riavere il sorriso perfetto, per chiunque, a qualsiasi età! Tranquilli non sto parlando di usare le solite fastidiosissime protesi mobili (scheletrati e dentiere) che, come è stato trovato recentemente, danno più problemi che benefici, ma potrete riavere tutti i vostri denti ben fissi e saldi, ringraziando le tecniche rivoluzionarie della chirurgia di implantologia dentale.

Impianto dentale singolo avvitato

Perché evitare scheletrati e dentiere

Entriamo nei dettagli dell’argomento e cerchiamo di analizzare insieme il perché l’uso di scheletrati (ponti dentari) e dentiere producono, in una persona di mezza età, più danni che altro. La motivazione va ricercata, più che altro, nella fisiologia delle persone ed in particolar modo nel fatto che una volta tolti tutti i denti dalla bocca (per edentulia o estrazione) lentamente l’osso della mascella superiore comincia ad assottigliarsi, infliggendo acute fitte nei pazienti con i ponti o la dentiera che cominciano a essere traballanti. Atrofia dell'osso mascellareSi può anche correre ad utilizzare cuscinetti e paste adesive che aiutino la dentiera a restare nella sua sede, ma purtroppo questo comporta l’aggravamento dell’atrofia che può essere contrastata solamente con il dolorosissimo innesto osseo.

L’implantologia dentale è la soluzione

A questo dolorosa tribolazione, che potrebbe durare parecchi mesi, prima di riuscire ad avere una soluzione risolutiva è, invece, da favorire la soluzione che porterà al recupero delle situazioni che vengono a crearsi dopo un’estrazione, o di pazienti che sono affetti da edentulismo (la mancanza dei denti) totale o parziale, con l’innesto negli alveoli dentari di nuovissimi impianti dentali, sui quali più avanti verranno posizionati degli stupendi denti in zirconio ceramica, tramite i quali, il paziente potrà fin da subito mostrare uno smagliante e perfetto sorriso!

Sfortunatamente, non tutti i dentisti hanno preso la specializzazione in implantologia dentale, quindi prima di affrettare la decisione che vi rivoluzionerà la vita, cercate di fare molte visite di controllo, andate da più medici per ascoltare più pareri e fatevi rilasciare più preventivi per poter confrontare i prezzi.

Scegliere bene anche i materiali

In fondo, la scelta, spetta solamente a voi, ma prima di farvi convincere da un prezzo a buon mercato, dovrete analizzare attentamente anche la qualità dei materiali che vi proporranno. Ovviamente le resine polimeriche sono materiali ottimi per realizzare denti con una funzione provvisoria, ma guardatevi bene da utilizzarle anche per i denti definitivi. L’unico materiale che ci sentiamo di raccomandarvi è lo zirconio ceramica che viene chiamato anche solamente zirconia. Materiale duro come l’acciaio, ma di un bellissimo bianco candido come lo smalto dei nostri denti. Finora è il miglior materiale che l’odontotecnica abbia prodotto per poter realizzare protesi definitive e fisse di qualità ed altissima estetica.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>